La purezza non comincia nel corpo, ma nel volere. Di qui essa si riversa all’esterno, purificando i pensieri, l’immaginazione, e infine il corpo stesso. La purezza del corpo è infatti un’eco, una ripercussione della volontà: la vita è impura soltanto quando la volontà è impura.

Annunci